IN PREGHIERA COL MONDO

Domenica 2 giugno, festa del Corpo e del Sangue di Cristo, a conclusione dell’«Anno della Fede», le comunità cristiane di tutto il mondo, dalle Isole Cook, Samoa e Honolulu a Reykiavik in Islanda, dal Sudafrica, al Vietnam fino all'Oceania, si uniranno in una preghiera di adorazione eucaristica. Ci si rivolgerà al Signore affidando a lui prima di tutto la Chiesa perché possa sempre essere nel mondo "apportatrice di misericordia e provocare un rinnovato impegno nell'amore" e per "quanti nei diversi continenti vivono la sofferenza di nuove schiavitù e sono vittime delle guerre, della tratta delle persone, del narcotraffico e del lavoro 'schiavo', per i bambini e le donne che subiscono ogni forma di violenza". Il Papa Francesco invita a non dimenticare anche "tutti coloro che si trovano nella precarietà economica, soprattutto i disoccupati, gli anziani, gli immigrati, i senzatetto, i carcerati e quanti sperimentano l'emarginazione". L’Adorazione Eucaristica nella nostra chiesa sarà dalle 17 alle 18.



1 - 2 - 3 - 4